Servizio telefonico ''Numero verde-Violenza nella terza età''

Dove rivolgersi

Il servizio telefonico multizonale viene gestito dall' Azienda Servizi sociali di Bolzano su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano per tutto il territorio provinciale.numero verde del servizio Violenza nella terza età
Per ora il servizio è attivo:

- da lunedì a venerdì dalle 09.00 alle 12.00
- giovedì dalle 09.00-12.00 e 14.00-16.00
Nel resto della giornata, nei fine settimana e festivi è in funzione un servizio di segreteria telefonica. Viene garantita una richiamata.

Descrizione del servizio

Dal mese di maggio 2014 oltre al servizio “Emergenza anziani”, referente per il territorio cittadino di Bolzano, al numero verde 800-001800 risponde anche il servizio multizonale “Violenza nella terza età”. L' idea per questo servizio è nata nell' ambito di un progetto tra Italia ed Austria “Interreg IV- Violenza nella terza età- Gewalt im Alter” (2012-2014).
Al numero verde risponde un operatrice esperta in tecniche di comunicazione e conoscitrice delle tematiche legate alla violenza nella terza età.

Destinatari del servizio

  • persone anziane  vittime di violenza o che si trovano in situazione di pericolo ed emergenza
  • famigliari di anziani assistiti e gli assistenti che subiscono violenza da parte degli anziani assistiti
  • testimoni di atti di violenza contro anziani e assistenti o famigliari degli anziani assistiti
  • persone, che vorrebbero ottenere informazioni sui temi della violenza nella terza età

Cosa offre il servizio

Il servizio telefonico offre la possibilità di:

  • condividere la situazione vissuta/attuale via telefono
  • ottenere informazioni sui servizi operativi in Alto Adige che offrono aiuti nella prevenzione della violenza e nel lavoro con gli anziani
  • contattare i servizi competenti nel territorio di riferimento

    Sul sito http://gewaltimalter.eu/  sono disponibili maggiori informazioni sulle tematiche della violenza nella terza età. È possibile contattare il servizio via e-mail al seguente indirizzo: violenza.terzaeta@aziendasociale.bz.it